Tangenziale Est Esterna Milano (TEEM) (2012-2016)

Premessa

La realizzazione di TEEM-A58 rappresenta un’infrastruttura ritenuta dall’Unione Europea di importanza strategica, questo attraverso la realizzazione di 32 chilometri di tracciato principale da Melegnano (Autostrada A1 Milano-Bologna-Roma-Napoli) ad Agrate Brianza (Autostrada A4 Torino-Milano-Venezia-Trieste), inoltre il tratto è connesso pure con l’Autostrada Brescia-Bergamo-Milano (BreBeMi). Sono incluese nel progetto la costruzione ex novo di 38 chilometri di arterie ordinarie, la riqualificazione di 15 chilometri di strade esistenti e il completamento di 30 chilometri di piste ciclabili.

I lavori del Gruppo

I lavori di realizzazione di strade, piloni, sottopassi e gallerie della TEEM cominciati nel 2012, sono terminati nel 2016. Il tratto di Tangenziale Est Milano a pedaggio, che si congiunge all’altezza di Treviglio con la BreBeMi, permette un facile collegamento della zona Sud di Milano con l’Autostrada A4, evitando così il centro di Milano. Questo tratto autostradale è stato pensato per agevolare il collegamento e smaltire il traffico di veicoli e autocarri sulla Tangenziale Est di Milano. Il Gruppo Migliaccio ha partecipato ai lavori con vari committenti come la Betonrossi S.p.a, la Vitali S.p.a e la Holcim s.r.l. Il Gruppo Migliaccio ha messo a disposizione dell’opera per la costruzione di strade, piloni, sottopassi e gallerie 2 pompe dai 35 ai 46 mt d’altezza. La maggior parte del lavoro è stato, però, svolto con la pompa carrata e linee di tubazioni movimentate da due operatori sia di giorno che di notte.

0
Pompe
0
Pompe Carrate

Parcheggio Stazione Verona

Opera Precedente

Scalo Milano

 

.

Opera Successiva