La ricerca ecosostenibile per i materiali di produzione edilizia non si ferma mai, lo scorso settembre dai Paesi Bassi è arrivata infatti un’importante novità: sono stati realizzati trenta metri di pista ciclabile con moduli prefabbricati costituiti al 70% da plastica riciclata.

Prima dell’Olanda anche l’India ha cominciato ad adottare questa tecnica, infatti nel 2002 il governo indiano ha stanziato una cospicua cifra per costruire la Jambulingam Street, a Chennai utilizzando gli scarti della plastica triturati ed aggiunti al bitume riscaldato. Ad oggi l’India vanta oltre 33.000 km di strade interamente create con la colla polimerica ricavata da plastica triturata.

In Scozia, l’azienda MacRebur sta cercando di realizzare ultimamente a Edimburgo un asfalto con plastica proveniente da rifiuti domestici, agricoli e commerciali, riducendola in piccoli pallet da sostituire nell’amalgama al più inquinante bitume. L’idea sta piacendo al governo che vorrà sperimentarlo in altre vie della città.

Anche l’Italia si sta adeguando a questa politica, infatti ad aprile 2019 è stata inaugurata la prima strada al grafene e plastica 100% riciclabile, una nuova tecnologia tutta italiana che per la prima volta è stata testata a Roma sull’Ardeatina.

La creatrice di questo nuovo materiale è Iterchimica, che si occupa di tecnologie per migliorare le prestazioni dell’asfalto, in collaborazione con Directa Plus, si tratta di un brevetto tutto italiano depositato nel novembre 2017, che fa parte del Progetto Ecopave, un programma di ricerca durato tre anni.

I benefici di una cosiddetta plastic road sono molteplici: la produzione prefabbricata, la leggerezza e il design modulare rendono la costruzione e la manutenzione più veloce, semplice ed efficiente rispetto alle strutture stradali tradizionali. La cavità interna può essere utilizzata per immagazzinare temporaneamente l’acqua, evitando così inondazioni durante precipitazioni estreme.

Fieri della ricerca italiana sul tema plastic road, vi diamo appuntamento alla prossima settimana con un nuovo articolo!