Il 29 gennaio 2020 l’ICMQ, l’ente di certificazione italiano che aderisce al Concrete Sustainability Council (CSC), ha rilasciato alla Unical S.p.A. la certificazione RSS (Responsible Sourcing Scheme) Gold level per l’impianto di betonaggio di Santena a Torino.

Questa certificazione attesta che una società soddisfa determinati criteri in ambito sostenibile e a tutela dell’ambiente. L’impegno di Unical nell’ambito della sostenibilità è massimo e infatti dopo soli pochi mesi dall’ottenimento della certificazione SILVER per limpianto Unical di Berlia anche l’impianto di Santena, ha ricevuto la certificazione RSS.
Per tale certificazione c’è stata la necessità di completare l’iter che comprende la certificazione del cemento prodotto dalla cementeria di Robilante e della cava di aggregati Ceretto.

Le certificazioni sono state ottenute attraverso la valutazione di criteri, guardando sia al processo di produzione sia alla catena di fornitura.Le certificazioni significano molto per l’azienda, sono il metro valutativo della sostenibilità affidabile e controllata per l’industria del calcestruzzo, in Italia e nel mondo.

Da novembre 2020 il numero degli impianti di Unical che ottiene la Certificazione CSC sale a quattro, dopo Berlia, Orbassano e Santena anche Quarto d’Asti ottiene il livello Gold.

Unical è l’unica azienda italiana a cui è stata rilasciata una certificazione secondo il Concrete Responsible Sourcing Scheme e siamo quindi felici di condividere i successi legati ad uno dei nostri pià grandi partner degli ultimi anni per la costruzione di Grandi Opere.

Vi diamo appuntamento alla prossima settimana con un nuovo articolo!